Milan, Donnarumma: “Il Napoli ha giocato come la Juve, peccato per lo scudetto”

0

Il giovane portiere del Milan Gianluigi Donnarumma, originario di Castellammare di Stabia, ha parlato ai microfoni del Mattino sulla stagione calcistica da poco conclusa: “Scudetto? Per oltre metà campionato il Napoli ci ha giustamente creduto. Io ci speravo, visto che la mia squadra non è mai entrata nella lotta per lo Scudetto. Mi faceva piacere vedere il Napoli in lotta con la Juventus. Mai come quest’anno poteva farcela. Da sportivo faccio i complimenti alla squadra di Sarri. Da avversario riconosco che questa annata è stata strepitosa. Non è una frase fatta, per molti sembra scontato sostenere che il Napoli è diventato una big e che occupa un posto fisso nell’élite italiana, ma la sensazione che si percepisce lontano da Napoli è che i partenopei sono diventati fortissimi, sullo stesso gradino della Juventus. Ci riproveranno il prossimo anno e lotteranno ancora per il tricolore”, le parole del diciassettenne a margine del premio Football Awards.

Donnarumma è stato uno dei protagonisti della Serie A 2015-2016. Con il suo esordio in Sassuolo Milan a 17 anni ancora da compiere (all’epoca dei fatti), ha battuto il record dell’estremo portiere più giovane a debuttare dal primo minuto in Serie A, primato appartenuto sino ad allora da Gianluigi Buffon.