Solo un pareggio,ma ottima Italia

0

youfeed-pelle-suona-la-carica-e-ora-di-essere-forti-per-l-italia

Dopo il pareggio di sabato a Sofia contro la Bulgaria nelle qualificazioni ad Euro 2016,l’Italia pareggia ancora. Quella di stasera era solo un amichevole ma fa ben sperere per il futuro della Nazionale. La squadra di Antonio Conte,allo Juventus Stadium, non va oltre l’ 1-1 con l’Inghilterra, ma a differenza della partita con la Bulgaria, l’Italia ha fatto vedere un buon gioco sopratutto nel primo tempo,dove non ha quasi mai sofferta la squadra di Hodgson. Conte,applaudito al ritorno nel suo stadio, ha messo i campo una formazione completamente nuova, con la prima di Valdifiori nel ruolo di Pirlo e con in attacco la coppia Pellé-Eder. E’ stato proprio l’attaccante che milita nella Premier a sbloccare il risultato con un perfetto colpo di testa, su assist di Chiellini. La squadra d’oltre manica,scesa in campo con il tridente Walcott-Rooney-Kane,nel primo tempo non da quasi mai problemi a Gigi Buffon, infatti l’unica azione è un tiro sulla traversa di Rooney.Nella ripresa l’Italia sfiora subito il raddoppio con Eder ma gli ospiti si salvano grazie ad un prodigioso intervento di Hart,a metà ripresa inizia a farsi vedere l’Inghilterra e serve il miglior Buffon per evitare il pareggio.Ma al 78′ il capitano azzurro non può niente sul tiro di Townsend. Negli ultimi minuti entrambe le squadre provano a vincere la partita,Rooney è fermato ancora da Buffon,mentre dall’altra parte Antonelli al 84′ non centra lo specchio della porta dopo un ottima azione degli azzurri. Da segnalare il debutto dell’altro oriundo convocato da Conte per questi due match.Vazquez è entrato in campo al 60′ al posto di Eder disputando un ottima mezz’ora di gioco.