21 aprile, Natale di Roma

0

La leggenda racconta che, il 21 aprile 753 a.C., fu fondata Roma. Questa data fu identificata dallo storico Varrone, seguendo i calcoli dell’astrologo Lucio Taruzio.

La tradizione vuole che Romolo e Remo, i due fratelli allevati da una Lupa, ottengono il permesso, dal nonno Numitore, re di Albalonga, di fondare una nuova città. Romolo voleva fondarla sul colle Palatino e chiamarla Roma, Remo voleva edificarla sull’Aventino e chiamarla Remora. Tra i due ci fu una lotta, nella quale Remo perse la vita. Così nacque la nuova città e Romolo fu il primo Re di Roma.

Dal 21 aprile venne scandita la cronologia romana, definita con la locuzione Ab Urbe condita, cioè “dalla fondazione della città“. Il Natale di Roma, in ogni epoca, fu sempre festeggiato: ad esempio, durante il fascismo, il 21 aprile era festa nazionale. In quella data, oltre alla fondazione di Roma, veniva festeggiata anche la Festa dei lavoratori, che prese il posto di quella del 1 maggio. Questa ricorrenza fu abolita nel 1945 e i festeggiamenti per il Natale di Roma, si limitarono solo alla città stessa.

Auguri Roma.