Benatia, che frecciata al Napoli: “Qui Higuain segna meno, ma vince..”

0
Medhi Benatia, fonte Di Photo by mustapha_ennaimiCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50940840
Medhi Benatia, fonte Di Photo by mustapha_ennaimiCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50940840

In un’intervista rilasciata a Premium Sport Medhi Benatia, difensore della Juventus, ha fatto una panoramica sul momento che stanno vivendo i bianconeri, non risparmiando qualche frecciatina al Napoli, principale pretendente per lo scudetto. Ecco un estratto delle dichiarazioni del marocchino:

Corsa a due per lo scudetto? “Ancora no, è presto per dirlo. La Lazio sta facendo molto bene e anche l’Inter è ancora in corsa. Siamo avanti, ma non è ancora una corsa a due. Le avversarie più temibili in Champions? Prima dovremo vincere col Tottenham, che è un avversario di grande qualità. Abbiamo le capacità per passare il turno e poi dovremo essere pronti mentalmente, perché ora inizia il periodo in cui ci giochiamo la stagione.”

Higuain meno lucido sotto porta a causa del gran lavoro di squadra? Sì, ne parlavo proprio con lui. Io guardo tutte le partite in Europa e giocatori come Higuain che lavorano così tanto per la squadra, in questo momento, non ci sono. Lui ha capito che qui alla Juve magari fa 20 gol ma vince i titoli, dall’altra parte ne ha fatti 36 in un anno ma non ha vinto niente. E questo fa la differenza, sta facendo un lavoro enorme. Poi che faccia gol o no, a me non interessa perché io lo vedo felice quando la squadra vince. Ovviamente, essendo un attaccante, ha voglia di fare gol però sta lavorando tanto, così come gli altri attaccanti. Tutti danno sempre risposte importanti a livello d’atteggiamento e per noi diventa tutto più facile.”