venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSportCalciomercatoCalciomercato, Chiesa è l’obiettivo numero uno, Simone Verdi l’alternativa

Calciomercato, Chiesa è l’obiettivo numero uno, Simone Verdi l’alternativa

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis non ha intenzione di mollare la presa per arrivare all’esterno della Fiorentina Federico Chiesa: infatti solo dopo la conclusione del 3^ turno preliminare di Champions League lo stesso presidente proporrà una nuova offerta di 40 Milioni di euro al club fiorentino. La fiorentina, almeno per il momento, non sembra intenzionata a lasciar partire il proprio gioiello dopo gli addì dei vari Borja Valero, Vecino e Bernardeschi e quindi molto probabilmente al prossimo assalto dei napoletani la società viola continuerà a dire no per il trasferimento del giovane esterno. Lo stesso direttore sportivo Pantaleo Corvino nei giorni scorsi, per bloccare l’assalto anche dell’Inter (se da Milano dovesse partire Candreva richiesto fortemente da Antonio Conte) ha avviato i contatti con gli agenti del ragazzo per il rinnovo del contratto fino al 2022. Se anche questo nuovo assalto degli azzurri dovesse fallire, ecco che il Napoli andranno all’assalto di un altro esterno che in questi anni ha fatto molto bene in Italia, ovvero Simone Verdi: secondo le ultime notizie di mercato dei giorni scorsi, il Bologna chiede 30 milioni di euro per far partire il proprio attaccante. Intanto gli agenti del giocatore sono già stati contattati dal Napoli. Al momento così si sta muovendo il Napoli per cercare di portare a Maurizio Sarri un rinforzo quando ci sarà bisogno di far “rifiatare” l’attaccante napoletano Lorenzo Insigne visto che su quella fascia c’è solo Emanuele Giaccherini che potrebbe essere quello da “scarificare” qualora la prima alternativa dovrebbe “sfumare” e quindi gli azzurri andranno all’assalto per provare a portare Verdi all’ombra del Vesuvio. Ma molto probabilmente questa operazione di mercato potrà andrà in importo soltanto verso la fine di questa sessione di mercato quando già sarà decisa gran parte di questa stagione del club partenopeo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME