Calciomercato Inter, Lautaro saluta senza brillare e senza clausola choc

0
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez, giocatore dell'Inter impegnato in Copa America con la albiceleste argentina. Foto Wikimedia Commons

Quello visto ieri sera è un Lautaro Martinez che non può far parte della rosa di Antonio Conte. Lento, macchinoso, spento e senza verve, il giocatore argentino ha già la testa altrove, ad un Barcellona che lo aspetta a braccia aperte. Questi brevi scampoli di campionato serviranno più che altro all’Inter per capire chi potrà sostituire il giocatore con la bella cifretta che gli spagnoli verseranno nelle casse nerazzurre.

Perdere Lautaro, come suggerisce il Corriere della Sera però, non è questione da poco, così come continuare a puntare su un giocatore che, con prestazioni non eccellenti potrebbe vedersi ridurre il proprio valore. Altro aspetto da analizzare è quello inerente al sostituto. Trovare immediatamente un giocatore giovane, forte e pronto da lanciare sui palcoscenici europei da protagonista è sfida assai complicata. Nonostante ciò la trattativa va avanti e ormai la fumata bianca è attesa a giorni.

Non l’intera clausola, questo è sicuro, ma comunque in cambio del “Toro” il bonifico si aggirerà attorno ai 90 milioni di euro più una contropartita tecnica di tutto rispetto. il team blaugrana può offrire molte possibilità sa cogliere, una su tutte il pupillo Vidal, da sempre al centro dei pensieri di Conte e Marotta. Qualora il cileno non fosse disponibile allora si viverà su un nuovo nome da scegliere nella rosa dei titolari oppure tra i tanti giovani interessanti della cantera e già in rampa di lancio.

Eppure c’è ancora chi ritiene che da qui in avanti tutti gli sforzi del mister salentino saranno all’insegna della persuasione. Nonostante la prestazione tutt’altro che da ricordare contro il Napoli, Lautaro Martinez a 22 anni è un frutto ancora troppo acerbo con ampi margini di miglioramento. Conte vorrebbe trattenerlo ancora a Milano e plasmarlo per fare di lui l’unico vero totem offensivo nerazzurro.

Non incassare quasi cento milioni di euro ridimensionerà ovviamente il calciomercato estivo dell’Inter. Tuttavia il club degli Zhang può già contare sui quasi 800 milioni dell’affare Icardi, passato definitivamente al PSG qualche settimana fa. Un buon inizio per tentare l’assalto ad almeno un paio di buoni giocatori.