Clamoroso Juventus, i bianconeri rischiano il blocco del mercato: ecco perchè

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

Oltre ai fatti riguardanti quanto successo nell’intervallo della finale di Carfiff, c’è un altro caso a tenere banco in casa Juventus, che preoccupa, e non poco, dirigenti bianconeri. Sarebbe infatti in corso un’inchiesta da parte della FIFA relativa alla cessione di Paul Pogba al Manchester United nella scorsa estate. Il francese tornò in Premier League per 105 milioni di euro, cifra record che avrebbe fatto incassare all’agente del giocatore, Mino Raiola, ben 27 milioni di euro di commissioni, cifra svelata da Football Leaks. La FIFA ha analizzato con precisione anche l’operato dello United, assolvendolo, ora si prepara ad approfondire la situazione relativa alla Juventus e al procuratore.

RISCHI– Secondo ESPN le commissioni ricevute da Raiola sarebbero frutto di un accordo in base al quale qualora i bianconeri fossero riusciti a vendere il francese per 90 milioni, Raiola ne avrebbe guadagnati 18, inoltre per ogni 5 milioni in più l’agente ne avrebbe intascati altri tre. Da qui i 27 totali. Questa modalità per gli investigatori della FIFA violerebbe le regole sulle Tpo, le cosiddette “terze parti”, in quanto vi sarebbe una partecipazione ai proventi della vendita. L’ESPN ha poi rivelato, citando fonti FIFA, che la Juventus rischierebbe una sanzione che andrebbe dalla semplice ammenda al blocco del mercato nella prossima finestra disponibile.