“Code Black”: Il medical drama della CBS è stato cancellato dopo tre stagioni

0
code-black
"Code Black". Fonte screen youtube

“Code Black”, la serie televisiva statunitense in onda dal 2015, non ritornerà per una quarta stagione.

Il medical drama della CBS, creato da Michael Seitzman, era ispirato al documentario omonimo di Ryan McGarry.

La notizia della cancellazione è stata confermata dallo stesso Seitzman sul proprio profilo Twitter.

Ecco la dichiarazione dello showrunner sulla cancellazione di “Code Black”: 

“Oggi ci è arrivata la notizia triste della cancellazione. Lavorare a questo show è stata veramente una gioia. Vedere la risposta [dei fan] ogni settimana ci ha resi molto felici. Grazie a tutti per la vostra passione. I nostri migliori episodi devono ancora andare in onda. Speriamo che li guarderete e che vi piacciano. Li abbiamo fatti per voi.”

Per i produttori di “Code Black” la notizia che non ci sarebbe stata una quarta stagione non è stata una sorpresa.

Seitzman ha infatti confermato che il finale della terza stagione è stato scritto come una vera e propria conclusione alla serie.

Queste sono state le parole dello showrunner:

“Sospettavamo che questa sarebbe potuta essere l’ultima stagione. Abbiamo scritto un finale che concluderà la serie”. 

La terza stagione di “Code Black” è andata in onda a partire dal 25 aprile 2018.

Gli ascolti si sono mantenuti abbastanza bassi.

Il primo episodio della terza stagione ha debuttato con il 33% di ascolti in meno rispetto al debutto della seconda stagione.

Lo scorso anno la notizia del rinnovo di “Code Black” per una terza stagione era arrivata all’ultimo minuto.

La serie, creata da Seitzman, è ambientata nel più caotico e conosciuto pronto soccorso americano. In questo ospedale l’elevato influsso di pazienti pesa sulle risorse limitate disponibili per i dottori e le infermiere incaricati di curare tutti i pazienti. Questa condizione di scarse risorse ed elevato numero di pazienti è conosciuta come “Code Black”. 

Nel cast vi sono Marcia Gay Harden, Boris Kodjoe, Harry Ford, Benjamin Hollingsworth, William Allen Young, Emily Tyra, Noah Gray-Cabey, Emily Alyn Lind, Moon Bloodgood, Luis Guzmán e Rob Lowe.

La serie era prodotta dagli studio della ABC Television insieme a quelli della CBS Television.

Seitzman era uno dei produttori esecutivi insieme a David Marshall Grant, Rob Bowman, Marti Noxon, Linda Goldstein Knowlton, Ryan McGarry e Mike Weiss.

Il finale di stagione andrà in onda il 27 giugno 2018.