Napoli, De Laurentiis parla del mercato e di un suo grande rimpianto

0
Aurelio De Laurentiis, fonte Flickr
Aurelio De Laurentiis, fonte Flickr

Interessante intervista rilasciata, al “Corriere dello Sport”, dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentis.
Il presidente ha illustrato le prossime mosse di mercato della società partenopea.
Tra i vari argomenti toccati, il presidente ha rivelato anche qual è il suo più grande rimpianto.

Napoli, De Laurentis svela le prossime mosse di mercato

In questa lunga intervista, rilasciata al noto quotidiano sportivo, il patron del Napoli illustra le prossime mosse di mercato.
Sulla questione portiere, che sta preoccupando la città, il patron conferma che interverrà, ma non subito, e ci saranno ben due acquisti.
Molto probabilmente o ci sarà ancora un’altra cessione, con Sepe indiziato principale, oppure sarà acquistato un portiere per fare il terzo in rosa.

Il patron ha svelato che ormai Fabian Ruiz è ad un passo, dato che è stata pagata la clausola rescissoria.
Inoltre il patron ha confermato i rumors su Alisson della Roma e Chiesa della Fiorentina.
Ormai su entrambi è partita la gara al rialzo, gara a cui il patron non parteciperà.

De Laurentis rimpiange Quagliarella

In questa intervista viene trattato anche il discorso Quagliarella.
Il giocatore napoletano dovette abbandonare il Napoli a causa di uno stalker.
Solo a distanza di anni il giocatore ha rivelato tutta la verità sulla vicenda, suscitando l’apprezzamento e l’affetto dei napoletani.
Al noto quotidiano, De Laurentis ha rivelato il suo pensiero su Quagliarella:”Un giocatore che riprenderei? Sapesse quante volte ho pensato a Quagliarella, che qui a Napoli ha dovuto convivere con situazioni esterne al mondo”.