Gabigol è quasi della Juve: da limare gli ultimi dettagli! Ecco la situazione!

0

Scatenata. La parola giusta per definire la Juve in formato calciomercato. Da Champions. Higuain, ma non solo. Un’orchestra già collaudata e destinata a fare grandi cose anche in Europa. Gli obiettivi non possono essere che ambiziosi su questo fronte, naturalmente.

IL FENOMENO – Non c’è solo il sostituto di Pogba nei pensieri di Marotta, il quale intende piazzare un altro colpaccio in entrata. Affare Gabigol: il baby fenomeno brasiliano, dipinto come il nuovo Neymar, fa gola. Ci sarebbe persino l’accordo con il Santos. Resta da limare un piccolo grande dettaglio, come spiegato bene dall’esperto di calciomercato Gianluca di Marzio tramite Sky. Queste le sue parole indirizzate al popolo bianconero: La Juve non molla Gabigol, l’attaccante brasiliano classe 96 del Santos. I bianconeri hanno già l’accordo con il giocatore e con suo padre per l’eventuale contratto futuro: 4 o 5 anni, per una cifra intorno ai 2,5 milioni all’anno più bonus a salire legati a presenze e gol. Un passo importante è stato compiuto. Il contratto soddisfa tutti, ma questo non significa che l’affare sia concluso, anzi. Il nodo si trova nella divisione del cartellino del giocatore: un 40% appartiene al Santos, un altro 40% alla famiglia di Gabigol e il restante 20% appartiene al fondo d’investimento Doyen. E’ considerata, infatti, ancora troppo bassa la cifra che la Juve offre alla famiglia del giocatore (che vuole incassare più di 2 milioni da questa operazione) per il proprio 40% del cartellino. Stesso discorso per il Doyen. La Juve ha offerto tra i 18 e i 20 milioni totaliServono almeno 25 milioni di euro per accontentare tutte le parti. La Juve prende tempo. Gabigol vuole vestire bianconero. Situazione in evoluzione”.