Gli Stati Uniti organizzano il “Mondiale delle deluse”: Italia pronta a partecipare

0
Bandiera dell'Italia, fonte Di see below - There has been a long discussion on the colors of this flag. Please read the talk page before editing or reverting this image. Pantone to RGB performed by http://www.pantone.com/pages/pantone/colorfinder.aspxColors:greenrendered as RGB 000 146 070Pantone 17-6153whiterendered as RGB 255 255 255Pantone 11-0601redrendered as RGB 206 043 055Pantone 18-1662, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=343615

L’esclusione dai Mondiali contro la Svezia è una ferita ancora aperta per l’Italia, l’idea di non vedere gli azzurri partecipare alla prossima spedizione in Russia ha creato una profonda delusione nel popolo italiano, che dal 1958 non provava una sensazione simile. La soluzione che potrebbe risollevare il morale agli italiani potrebbe arrivare ben presto dagli Stati Uniti, già perché oltreoceano stanno pensando di organizzare una sorta di “Mondiale delle deluse”, che vedrebbe la partecipazione di nazionali del calibro di Olanda, Italia, Cile e proprio Stati Uniti.

Secondo Steven Goff, giornalista sportivo del Washington Post, la Federazione calcistica americana starebbe pensando di organizzare un torneo che possa mettere insieme tutte le deluse del Mondiale, che si terrebbe poco prima dell’inizio della rassegna iridata. Un vero e proprio torneo amichevole organizzato su due gironi della durata di due settimane, che vedrebbe la partecipazione, oltre all’Italia, di USA, Cile, Ghana, Camerun, Costa d’Avorio, Algeria, GallesOlanda, Grecia, Turchia e anche Cina. Tutte nazionali di ottimo livello che potrebbero sfidarsi per allenarsi e permettere ai giovani talenti di fare esperienza in vista delle prossime competizioni ufficiali, un’occasione che l’Italia non vuole lasciarsi scappare. Vedremo tra qualche settimana se l’idea potrà andare in porto.