Il Napoli proverà a regalare un attaccante a Gattuso: ecco i nomi

0
Matteo Politano
Matteo Politano, esterno destro dell'Inter. Fonte Youtube

Cristiano Giuntoli e il suo staff stanno facendo di tutto in questa sessione di calciomercato per puntellare la rosa che Gennaro Gattuso ha a disposizione, per cercare di consegnargli alla fine del mesi un organico con il quale possa puntare a qualificarsi almeno alla prossima Europa League. Dopo gli arrivi di Diego Demme e Stanislav Lobotka, il Napoli ha anche chiuso ufficialmente per Rrahmani a giugno. Adesso, però, Gattuso vuole un rinforzo anche in attacco e sono vari i nomi che si stanno valutando.

L’OBIETTIVO NUMERO UNO – In cima alla lista di Giuntoli c’è Matteo Politano. La vicenda che ha coinvolto l’ex Sassuolo ha del clamoroso, visto che era addirittura sbarcato a Roma con tanto di foto con la sciarpa giallorossa per poi vedere il suo trasferimento sfumato per la diatriba tra il suo club e la Roma per colpa delle condizioni di Spinazzola. Adesso, il ragazzo si sarebbe impuntato ad accettare un eventuale trasferimento solo per andare a Roma, e sta rifiutando tutte le altre proposte, Napoli compreso. La dirigenza azzurra pensava di potersi intromettere una volta saltata la trattativa con il club capitolino, per ora non è possibile, ma non si sono ancora arresi del tutto.

USATO SICURO – Subito dopo, nella lista dei desideri degli attaccanti, ci sono tutti nomi di grande esperienza in Serie A, si va insomma sull’usato sicuro. Piace molto Petagna della Spal, ma è difficile che il club emiliano se ne possa privare a gennaio in piena corsa salvezza. Sarà complicato anche arrivare a Francesco Caputo. Il numero 9 del Sassuolo non sta facendo benissimo in questa stagione ma è pur sempre il terminale offensivo di riferimento con Berardi.

LA POSSIBILE SORPRESA – Infine, c’è un nome che magari non farà contenti molti tifosi, ma è probabilmente un’incognita. Stiamo parlando di Piatek. Il polacco è attualmente del tutto chiuso al Milan per una serie di vari fattori: è appena arrivato Zlatan Ibrahimovic; Rebic ha siglato una doppietta decisiva contro l’Udinese; Pioli gli preferisce Leão come partner dello svedese. Piatek ha comunque fatto benissimo al Genoa e magari a Napoli potrebbe ritrovare quella continuità che non ha mai trovato a Milano.