Juve-Lichtsteiner è addio, Darmian o De Sciglio per sostituirlo

0

La storia d’amore tra la Juventus e Licthsteiner è destinata a finire, lo svizzero ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno e non ha intenzione di rinnovare. Il terzino non ha gradito l’esclusione dalla lista Champions ad inizio stagione, con l’arrivo poi di Dani Alves e la presenza in rosa di giocatori come Alex Sandro, Evra e Cuadrado che ricoprono lo stesso ruolo, il suo minutaggio diminuirebbe sensibilmente. Molti sono i club interessati al classe 84′, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport il giocatore è seguito con interesse da Inter, Chelsea e Barcellona, squadre che potrebbero fare un’offerta alla Juve a gennaio, in modo da permettere ai bianconeri di incassare qualcosa dalla cessione del cartellino dell’ elvetico. In casa Juve intanto si stanno muovendo per cercare un sostituto all’altezza, due sono i nomi seguiti con attenzione da Marotta e Paratici, si tratta di Matteo Darmian e Mattia De Sciglio.

Il terzino dello United è un obiettivo decisamente più semplice da raggiungere, Mourinho ha già concesso il via libera alla cessione, è da tempo fuori dal progetto del Manchester e a gennaio partirà. Possibile un suo arrivo in prestito con diritto o obbligo di riscatto ad una cifra vicina ai 15 milioni. Molto più complicato sarà invece strappare al Milan De Sciglio, il giocatore è molto apprezzato da Montella ed i rossoneri stanno pensando di offrirgli il rinnovo per blindarlo definitivamente.