Juventus, Batshuayi per il dopo Morata

0

Secondo l’indiscrezione giunta dal “Corriere dello Sportla Juventus avrebbe scelto Michy Batshuayi come sostituto dello spagnolo Alvaro Morata ritornato al Real Madrid, non prima però di essersi congedato dai tifosi bianconeri con una commovente lettera. Batshuayi, 22enne attaccante belga di origini congolesi, avrebbe superato in queste ultime ore nelle preferenze di Marotta e Paratici, il connazionale Lukaku e l’argentino del Psg Edinson Cavani, che dopo l’addio di Ibrahimovic è altamente improbabile lasci anche lui il club francese.

Batshuayi è valutato dal suo club, l’Olimpique Marsiglia, 38 milioni di euro (sceso a questa cifra dopo i 40 iniziali). E per mettere i propri conti a posto, la società francese deve vendere i suoi pezzi più pregiati. I bianconeri sperano, data l’urgenza del Marsiglia di vendere, di chiudere invece con i 30 milioni incassati dal Real per la recompra di Morata, ma la sensazione è che l’offerta, anche con i bonus, potrebbe arrivare pure a 35. C’è da battere comunque per il giovane talento del Marsiglia, la concorrenza di alcuni club inglesi, West Ham in primis, che avrebbe già offerto 35 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del centravanti belga. Dal canto suo la Juve spera di convincere il giocatore ad accettare Torino, forte del blasone di cui gode la squadra bianconera, e per il fatto che giocherebbe la Champions, competizione sempre molto suggestiva agli occhi di un giovane attaccante. Il quale però, ha già fatto sapere che prima di prendere qualunque decisione vuole aspettare la fine dell’Europeo, seppur ancora non sia sceso in campo con il suo Belgio.

Il giovane attaccante protagonista dell’ultimo Campionato francese con 17 reti (23 con le Coppe) sembrerebbe dunque poter vestire concretamente la maglia bianconera la prossima stagione andando a far coppia con Dybala. Ma non è da escludere, dopo i rumors delle scorse giornate, che la società bianconera per infoltire il proprio attacco, proprio in vista di una Champions che si punta a vincere, possa spingere anche per avere l’ex Udinese Alexis Sanchez, soprattutto se Simone Zaza deciderà di lasciare Torino.