Juventus, Marotta pronto a chiudere per Matuidi, ma prima il Psg dovrà ufficializzare Fabinho

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

L’obiettivo numero uno della Juventus per il centrocampo è Blaise Matuidi, 30enne centrocampista del PSG in scadenza di contratto nel giugno 2018. Marotta ha scelto di puntare sul francese dopo che la trattativa per Steven N’Zonzi del Siviglia si è praticamente arenata a causa delle richieste troppo alte degli spagnoli, che non sono disposti a scendere sotto il tetto dei 40 milioni di euro. Marotta per questo ha deciso di virare con decisione su Matuidi, vicino al passaggio in bianconero già nella scorsa stagione. Nei prossimi giorni l’amministratore delegato incontrerà Mino Raiola, agente del francese, per definire le cifre contrattuali. Sarà lo stesso Raiola a trattare con il patron Al-Khelaifi, che vorrebbe trattenere a tutti i costi il centrocampista, anche se lo stesso Matuidi ha già fatto sapere di voler lasciare la Francia per tentare un’esperienza in un nuovo campionato.

PRIMA OFFERTA- Raiola è al lavoro per risolvere la questione e ottenere il via libera per la cessione. Nel frattempo la Juventus sta studiando l’offerta da presentare ai francesi, si parla di una prima proposta da 15 milioni di euro più bonus, cifra non lontana dalle richieste di Al-Khelaifi, che valuta il calciatore 20 milioni. La distanza tra le parti è minima, la prossima settimana potrebbe arrivare l’accordo, ma per vedere il giocatore in bianconero bisognerà comunque aspettare, dato che il PSG ha fatto sapere di voler prima ufficializzare l’acquisto di Fabinho dal Monaco, per poi lasciar andare il francese.