Juventus, Rincon nel mirino della Lazio: il venezuelano possibile contropartita nell’affare Keita

0
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr

Sfumato l’affare Schick la Juventus potrebbe effettuare un altro colpo nel reparto avanzato, i bianconeri hanno già prelevato Douglas Costa dal Bayern Monaco e Federico Bernardeschi dalla Fiorentina, ma nonostante ciò qualora partisse il colombiano Cuadrado potrebbero nuovamente intervenire per rinforzare l’attacco. In cima alla lista dei desideri di Marotta e Paratici c’è Keita Balde, esterno d’attacco della Lazio, che da tempo vive da separato in casa ed è pronto a lasciare i biancocelesti. Il senegalese ha il contratto in scadenza nel giugno 2018 e non è intenzionato a rinnovare, Lotito ha fatto più di un tentativo per convincerlo ma non è bastato.

Il giocatore vuole andar via e aspetta la chiamata della Juventus, i bianconeri però sono disposti a cedere alle richieste del presidente della Lazio, che continua a chiedere 30 milioni di euro, cifra troppo alta per un giocatore in scadenza secondo Marotta. Trattare con Lotito non è mai facile, ma la Juventus potrebbe avere una carta davvero interessante da giocare, ai biancocelesti interessa infatti il venezuelano Rincon, che i bianconeri avrebbero intenzione di inserire nell’affare come eventuale contropartita. L’inserimento di Rincon potrebbe abbassare di una decina di milioni le pretese della Lazio, che potrebbe accontentarsi di 15 milioni più il cartellino del venezuelano.