Juventus, spiraglio per Arthur, così si sblocca l’affare Pjanic

Segnale di apertura del centrocampista brasiliano. La trattativa per Pjanic al Barcellona può sbloccarsi

0
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213

Sembrava destinata ad arenarsi la trattativa per il passaggio di Miralem Pjanic al Barcellona. La Juventus ha chiesto come contropartita Arthur, ma il centrocampista brasiliano fino a qualche giorno fa sembrava irremovibile sulla decisione di restare in Spagna.

La priorità del giocatore al momento è sempre quella di restare al Barça, ma qualcosa sta cambiando e qualche piccolo segnale in favore dei bianconeri è arrivato. I contatti tra la Juve e i catalani sono frequenti e in qualche modo Arthur sta aprendo all’approdo a Torino.

Come riporta stamani La Gazzetta dello Sport, la Juve ha iniziato a parlare di cifre con l’entourage del brasiliano, attirato dall’agevolazione fiscale presente nel nostro paese per i calciatori arrivati dall’estero. Ecco quanto si legge:

“​Il sistema di agevolazione fiscale varato dall’Italia per chi si trasferisce nel nostro Paese invece offre un certo margine di manovra per migliorare lo stipendio di Arthur. Non in maniera clamorosa, ma significativa sì. Una serie di motivi per i quali il clan del giocatore si è deciso a concedere l’apertura di credito che ha riattivato le speranze di Juventus e Barcellona di chiudere l’affare”.

Nei piani della Juventus ci sarebbe l’idea di mettere in piedi uno scambio che coinvolgerebbe Pjanic e De Sciglio in cambio del brasiliano, unica contropartita gradita dai bianconeri.