La Slovenia sfiora l’impresa, ma si deve arrendere: Slovenia-Ucraina è 1-1, ucraini qualificati

0

Partita all’insegna dell’agonismo in quel di Maribor: la Slovenia, per quanto difficilissima, cerca una rimonta che le permetterebbe di ribaltare il 2-0 dell’andata in Ucraina e raggiungere un’insperata qualificazione. L’Ucraina dal canto suo, seppur forte della netta vittoria maturata in casa non può permettersi cali di concentrazione, onde evitare l’ennesima sconfitta agli spareggi ( cinque play-off persi su cinque). Il match è tesissimo già dai primi secondi, e le ammonizioni al termine della partita saranno ben cinque, più un’ espulsione. La Slovenia gioca al massimo delle sue possibilità e viene subito premiata: dopo 11 minuti è già 1-0, grazie ad un’efficace capocciata del difensore del Chievo Bostjan Cesar. Il discorso qualificazione è allora più che aperto, e la partita come s’immagina diventa cocente. La Slovenia attacca senza soluzione di continuità, guidata dal tenace e arrembante Valter Birsa, solo uno dei tanti “italiani”(oltre al già citato Cesar), che gioca nella nazionale slovena. Gli ucraini sono annichiliti dall’intensità degli avversari, soprattutto nel primo tempo. Gli sloveni però hanno il difetto di non riuscire ad assestare il colpo del k.o., dando possibilità agli ex-sovietici di rialzare lentamente la testa. La Slovenia forza ancora, continua ad attaccare, ma per un assurdo e forse anche ingiusto piano del destino a segnare è l’Ucraina, al 96° minuto in contropiede con Yarmolenko, beffando alla grande tifosi e giocatori della compagine di casa.

TABELLINO

SLOVENIA-UCRAINA 1-1 (1-0)

Slovenia (4-3-1-2): Handanović ; Jokić, Cesar, Ilić, Brečko; Pečnik (Iličić ), Kampl, Krhin ; Birsa (Lazarević sv); Bezjak (Ljubijankič), Novaković. All:Katanec.

Ucraina (4-2-3-1): Pyatov;  Fedetskiy, Khacheridi, Rakitskiy; Shevchuk; Rybalka, Stepanenko; Sydorchuk  (Garmash), Yarmolenko, Konoplyanka (Tymoshchuk sv); Seleznyov (Kravets sv). All. Fomeko

Arbitro: Çakır (Turchia).
Marcatori: 10′ Cesar (S), Yarmolenko (U)
Ammoniti: Cesar, Jokić, Pečnik (S); Konoplyanka, Rybalka (U) . Espulso: 93′ Brečko, per intervento scomposto.