L’ex Roma Aquilani ha un sogno nel cassetto: “Voglio tornare ad essere giallorosso”

0

A volte ritornano. Nel calcio, come nella vita, c’è chi va e chi viene. Qualcuno lascia un ricordo indelebile, altri un po’ meno. Alberto Aquilani, ad esempio, è uno che ci ha lasciato il cuore a Roma. Sarebbe potuto diventare una bandiera stile De Rossi, ma ha scelto un destino diverso. Attualmente gioca allo Sporting Lisbona, ma un pensiero alla Roma lo riserva sempre. Anzi, il suo sogno è chiudere la carriera lì dove tutto è cominciato. Lo si capisce dalle seguenti parole proferite: “Appena il mio agente mi ha avvertito della proposta di trasferirmi per tre anni in Portogallo allo Sporting Lisbona, non ho esitato. Qui ho due obiettivi: conquistare di nuovo la Nazionale italiana e la fiducia di Antonio Conte. Il mio grande sogno, però, sarebbe chiudere la carriera nella Roma, ma questa è un’impresa che vedo difficile, anche se nel calcio non si sa mai“. Chissà che un giorno il figliol prodigo non possa tornare a casa sua. Aquilani, in cuor suo, ci spera. La Roma pronta, eventualmente, a riaccogliere un proprio figlio.