Mercato, l’Inter vuole Emerson Palmieri: Ausilio gioca la carta Joao Mario

0
Inter, Curva Nord stadio San Siro, fonte By Johnny Vulkan from New York, East Village, USA - Forza Inter!, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10510868
Inter, Curva Nord stadio San Siro, fonte By Johnny Vulkan from New York, East Village, USA - Forza Inter!, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10510868

L’inizio della finestra invernale di mercato è vicino, le trattative stanno iniziando ad entrare nel vivo e si apprestano ad infiammare tutto il mese di gennaio. Tra i club più attivi c’è sicuramente l’Inter di Spalletti, i nerazzurri stanno cercando un esterno basso di sinistra, in pole position c’è Emerson Palmieri, terzino della Roma. Il brasiliano è esploso nella scorsa stagione proprio sotto la guida di Spalletti, con il tecnico di Certaldo è cresciuto moltissimo soprattutto in fase difensiva, perfezionando anche quella offensiva.

OFFERTA- Il suo nome era destinato ad essere al centro del mercato già in estate, ma il brutto infortunio ai legamenti del ginocchio nello scorso 28 maggio ha allontanato le voci di mercato. Emerson è rientrato a pieno regime da poche settimane, mercoledì scorso in occasione della gara di Coppa Italia tra Roma e Torino è tornato in campo dal primo minuto, anche se la prestazione non è stata eccezionale. Spalletti ha fatto il suo nome e l’Inter è pronta ad accontentarlo, secondo quanto riporta “goal.com“, i nerazzurri hanno in mente un’offerta molto interessante, si parla di un prestito con diritto di riscatto fissato a 28 milioni ed il prestito di Joao Mario, che non rientra più nei piani del tecnico nerazzurro. Ora la palla passa alla Roma, vedremo quale sarà la risposta dei giallorossi.