Milan, adesso Balotelli non è infallibile nemmeno sui rigori

0
Mario Balotelli fonte foto: Di danheap77 - IMG_0091, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25209385
Mario Balotelli fonte foto: Di danheap77 - IMG_0091, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25209385

Non c’è solo il sorpasso del Sassuolo sul Milan avvenuto domenica scorsa (i rossoneri hanno pareggiato 3 a 3 contro il Frosinone mentre la squadra di Di Francesco ha battuto 1 a 0 il Verona) a peggiore la situazione del team di Brocchi. Se, ormai, neppure la dirigenza del Milan – Galliani in primis – è convinta di voler trattenere Mario Balotelli, c’è da dire che l’ex attaccante dell’Inter ha perso pure lo smalto dagli 11 metri.

Sì, perché Balotelli ha segnato 22 rigori su 22 prima di sbagliare il primo contro Reina, in un vecchio Milan-Napoli del primo anno di Benitez sulla panchina partenopeo. Poi ci pensò Perin, portiere del Genoa ad ipnotizzare l’ex (?) attaccante della Nazionale. E poi, infine, domenica 1 maggio il suo tiro dagli 11 metri è stato respinto da Bardi. Un caso? Chissà, però stando a quanto disse Balotelli qualche anno fa, “è una questione di testa. Devi stare calmo e aspettare“. Ecco, forse è proprio questo che manca a SuperMario: la tranquillità e la serenità. Era arrivato per essere l’arma in più dei rossoneri ma ha continuato con il suo atteggiamento fatto molto di superficialità. E l’anno prossimo, a meno di clamorosi colpi di scena, sarà costretto a trovarsi una nuova squadra.