giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportCalcioNapoli, mercato in entrata bloccato dalle cessioni: la situazione

Napoli, mercato in entrata bloccato dalle cessioni: la situazione

Il Corriere dello Sport nelle ultime ore ha parlato della situazione calciomercato in casa Napoli. Qui infatti, dopo l’acquisto record di Victor Osimhen, le compravendite sono entrate in una leggera fase di stallo. Il problema risiede nel mercato in uscita, il quale non sbloccandosi non premette a quello in entrata di prendere il volo.

Il rallentamento del mercato in uscita è causato dalle spessore dei nomi in lista d’addio: tra tutti spiccano Milik, Allan e Koulibaly. I tre calciatori valgono molto, quasi 200 milioni in totale, e per tale motivo non è facile trovare una squadra disposta a versare così tanti soldi nelle casse del Napoli.

Senza la vendita dei pezzi da 90 però il Napoli avrà margine quasi nullo per far mercato ed adattare la rosa al tecnico Gennaro Gattuso. Ecco allora che le cessioni importanti diventano importanti come non mai, soprattutto in un periodo di riformazione come quello che sta attraversando attualmente il club azzurro.

Passando in rassegna nome per nome, Milik sembra molto vicino alla Juventus di Andrea Pirlo. La società bianconera però vorrebbe ammortizzare i 40 milioni richiesti dal Napoli inserendo nella trattativa qualche contropartita.

Su Allan invece vi sono Everton, Atletico Madrid e Borussia Dortmund. La squadra di Carlo Ancelotti è al momento è in pole position per acquistare le prestazioni del brasiliano. Infine su Kalidou Koulibaly vi è la corte serrata del Manchester City, disposto ad offrire fino a 80 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME