Napoli, Mino Raiola tranquillizza Insigne: “Solo una lezione per il futuro”

0
Mino Raiola, fonte Youtube
Mino Raiola, fonte Youtube

Dopo le tante fiamme che si sono aizzate intorno alla vicenda dell’esclusione di Insigne contro il Genk, sembra finalmente arrivato un getto d’acqua a provare a spegnere l’incendio.

A far da pompiere, secondo l’edizione odierna de Il Mattino che ha riportato la vicenda, ci ha pensato l’agente di Lorenzo Insigne, Mino Raiola. Il famoso e potente procuratore, il quale nutre anche grandissima stima nei confronti di Carlo Ancelotti, è voluto intervenire nel mezzo della questione.

L’intervento di Raiola ha provato a calmare il suo assistito spiegando che la mossa del mister azzurro sia stata solo una lezione per il futuro. “Maggiore impegno e professionalità” è sembrato essere il monito dell’agente, il quale non accetta il provincialismo del capitano del Napoli.

Il ruolo ricoperto da Insigne comporta ovviamente infatti maggiore responsabilità rispetto ai suoi compagni di squadra. Questa responsabilità è anche saper affrontare situazioni del genere con calma e serietà, fungendo da esempio per la propria squadra. Ancelotti ha deciso per l’esclusione, Insigne deve accettarla ed andare avanti. Ecco quindi quanto riportato dall’edizione odierna de Il Mattino.

“A fare da pompiere, allora, ci ha pensato Mino Raiola, il potentissimo agente che gestisce Lorenzo. Lo ha tranquillizzato e gli ha fatto capire che quella di Ancelotti è stata solo una lezione per il futuro e che tra lui e l’allenatore non ci devono essere attriti o frizioni.”