Napoli, rinnovo Mertens: braccio di ferro tra il belga e De Laurentiis

0
Dries Mertens
Dries Mertens, foto di commons.wikimedia.org

Dries Mertens continua a segnare ed a guidare con continuità l’attacco del suo Napoli. Il belga, ormai 32enne, non ne vuole sapere di mettersi da parte e vuole rimanere al centro del progetto tecnico azzurro.

Tale volontà cozza però con quella del presidente del NapoliAurelio De Laurentiis. Il patron azzurro infatti vorrebbe rinnovare sì il contratto a Mertens, riducendogli però significativamente l’ingaggio.

Questa operazione di rinnovo rientrerebbe perfettamente nei canoni dirigenziali dettati da De Laurentiis. Il centravanti belga infatti è ormai in età avanzata e non rappresenta un buon investimento per il futuro, se non prossimo.

A tale proposito si è espressa l’edizione odierna de Le Cronache di Napoli, descrivendo nel dettaglio le volontà delle due parti. Intorno all’operazione, nonostante la palese distanza d’intenti, pare comunque esserci un certo velo di ottimismo. Ad accelerare le trattative potrebbe intromettersi anche l’allenatore Carlo Ancelotti. Ecco comunque quanto raccontato dal quotidiano.

“De Laurentiis è pronto ad andare al braccio di ferro. Il patron napoletano ha già messo la sua idea sul tavolo: rinnovo biennale con ingaggio dimezzato, dagli attuali 4 mln netti a 3 compresi i bonus. Il belga, però, crede di poter fare la differenza almeno fino ai 35 anni e dunque di meritare un ingaggio diverso. C’è quindi distanza tra le parti”