Portogallo contro la Spagna e la Serbia contro l’Ucraina nei Quarti

0

Portogallo ko con la Serbia. La Spagna vince contro l’Ucraina e ai Quarti affronterà i lusitani, mentre i padroni di casa gli ucraini

 

Nella giornata di ieri si è concluso la fase a girone per i raggruppamenti A e B. Nel Girone A il Portogallo viene battuto dai padroni di casa della Serbia e nei Quarti dovrà affrontare la Spagna, mentre la Serbia se la vedrà con l’Ucraina. Quest’ultima battuta 4-1 dalla Spagna. Questa sera in campo il Girone C e il Girone D con l’Italia che cerca il primato.

Europeo: Ricardinho show
Portogallo: non basta “O magico”

Girone A – In una Kombank Arena gremita i padroni di casa battono il Portogallo di Ricardinho. I serbi sfiorano il gol due volte con Rajcevic, mentre i lusitani con Tiago Brito. Il gol arriva all’ottavo: gran finta a rientrare di Kocic, sinistro bellissimo e 1-0 per la Serbia. A cinque dalla fine del primo tempo Ricardinho  lascia tutti a bocca aperta con una splendida giocata e firma il pareggio (video sotto). Nella ripresa i lusitani spingono ma è la Serbia a portarsi a casa l’intera posta in palio e il primato del girone con i gol di Rajcevic e Simic che firmano il definitivo 3-1.

Girone B – Tutto facile per la Spagna che batte l’Ucraina e chiude prima sei punti. Sono le furie rosse a tenere il pallino del gioco, con gli avversari che si difendono e tentando di colpire la Spagna con i contropiedi. Il primo sussulto è della Spagna che colpisce il palo con Pola. Ad 58 secondi dalla fine gli spagnoli passano in vantaggio su palla da fermo: Bebe pesca al centro dell’area di rigore Alex che trova l’angolo vincente. La ripresa si apre con la spagna che si porta subito sul 3-0 con Mario Rivillos e Alex. Gli ucraini accorciano le distanze con Mykola Grytsyna, ma è ancora Mario Rivillos a fissare il punteggio sul 4-1.

PROSSIME GARE – Nei Quarti di Finale, in programma domani e martedi, la Serbia alle 18.30 se la vedrà con l’Ucraina, mentre i lusitani alle 21.00 con i rivali della Spagna.

 

PORTOGALLO-SERBIA  1-3 (1-1 p.t.) Guarda i gol

PORTOGALLO: Vitor Hugo, Pedro Cary, Fabio Cecilio, Joao Matos, Ricardinho, Bebe, Paulinho, Bruno Coelho, Arnaldo, Djo, Anilton, Tiago Brito, Fabio Lima. All. Braz

SERBIA: Aksentijevic, Peric, Janjic, Kocic, Rajcevic, Momcilovic, Zivanovic, Rakic, Radovanovic, Milojevic, Prsic, Lazic, Simic, Stojkovic. All. Kovacevic

MARCATORI: 7’41” p.t. Kocic (S), 14’20” Ricardinho (P), 16’04” s.t. Rajcevic (S), 19’13” Simic (S)

AMMONITI: Stojkovic (S)

ARBITRI: Gutierrez Lumbreras (ESP), Lemal (BEL), Onatsu (FIN) CRONO: Sorescu (ROU)

GIRONE A
02/02 SERBIA-SLOVENIA 5-1
04/02 SLOVENIA-PORTOGALLO 2-6
06/02 PORTOGALLO-SERBIA 1-3

CLASSIFICA: Serbia 6 punti, Portogallo 3, Slovenia 0

UCRAINA-SPAGNA 1-4 (0-1 p.t.) Guarda i gol
UCRAINA: Ivanyak, Bondar, D. Sorokin, Zhurba, Ovsyannikov, Valenko, Koval, Mykhailo Grytsyna, Mykola Grytsyna, Razuvanov, Rogachov, O. Sorokin, Fetko, Lytvynenko. Ct. Kosenko

SPAGNA: Paco Sedano, Mario Rivillos, Pola, Lin, Raul Campos, Ortiz, Jose Ruiz, Bebe, Andresito, Rafa Usin, Alex, Miguelin, Jesus Herrero, Juanjo. Ct. Venancio Lopez

MARCATORI: 19’02” p.t. Alex (S), 9’17” s.t. Mario Rivillos (S), 13’18” Alex (S), 17’26” Mykola Grytsyna (U), 19’47” Mario Rivillos (S)

ARBITRI: Malfer (ITA), Cetin (TUR), Pesko (SVK) CRONO: Coelho (POR)

GIRONE B
02/02 SPAGNA-UNGHERIA 5-2
04/02 UNGHERIA-UCRAINA 3-6
06/02 UCRAINA-SPAGNA 1-4
CLASSIFICA: Spagna 6 punti, Ucraina 3, Ungheria 0

QUARTI DI FINALE
A) 08/02 1A-UCRAINA ore 18.30
B) 08/02 2A-SPAGNA ore 21.00