Rinnovo Mertens: la possibilità di rinnovo e le eventuali cifre

0
dries-mertens-belgio
Fonte: Wikimedia Commons

Nell’ultima giornata di campionato, nonostante la sconfitta del Napoli e i molteplici infortuni in casa azzurra, l’unica nota lieta rimane il bel goal di Mertens. Tale episodio ha fatto si che i media riaprissero il discorso “rinnovo”. Infatti il contratto del belga scade la prossima estate: il classe 87′ vorebbe restare, secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport il rinnovo  resta difficile.

Il budget del club rispetto all’ultimo rinnovo è drasticamente cambiato. Non è il solo a trovarsi in questa situazione, in quanto anche il capitano azzurro, Lorenzo Insigne, sta vivendo dall’estate mesi difficili, in virtù del mancato accordo con il club. La situazione però, potrebbe cambiare, se Mertens ritroverà quello “smalto“, che non si vede in lui da un bel po’ di tempo. I continui guai fisici lo hanno tenuto lontano dai campi per un po’, condizionando in negativo anche la sua forma fisica.

Secondo quanto riferisce il noto giornalista Niccolò Schira, esperto di calciomercato,  ci potrebbero essere alcune novità per la permanenza di Mertens all’ombra del Vesuvio; infatti la società valuta un rinnovo al ribasso: “In estate arriverà anche un attaccante. Dries Mertens è in scadenza e attualmente percepisce un ingaggio pari a circa cinque milioni di euro. Il Napoli è intenzionato a offrirgli a circa due milioni di euroa a stagione, ma non so se il belga accetterà di ridursi lo stipendio”.

Dopo le ultime due stagioni deludenti, le mancate qualificazioni in Champions, la crisi economica causata dal Covid-19, hanno destabilizzato il bilancio del Napoli. Se è vero che resta comunque uno dei club italiani con i conti non in rosso, la politica di De Laurentiis è chiaraabbassare il tetto degli ingaggi.  Il patron del Napoli potrebbe fare una sola eccezione sugli ingaggi. Se il belga non accetterà, il suo futuro potrebbe essere la MLS, oppure un rientro nel suo paese d’origine.

Di recente proprio “Ciro, come lo chiamano i tifosi partenopei, ha dichiarato di non riuscire a vedersi lontano da Napoli e dal panorama mozzafiato che ammira dalla sua abitazione. Il belga adesso è concentrato sulle prossime sfide che lo vedranno protagonista in assenza di Victor Osimhen, dove assieme al compagno Petagna dovranno prendersi la squadra sulle spalle. Ma l’occhio al futuro è stato gettato: l’idea è quella di restare a vita con la maglia azzurra.