Serie B: Pescara – Perugia finisce sul 2-1

0

Nell’anticipo (dell’anticipo?) della seconda giornata di Serie B è andata in scena, all’Adriatico di Pescara, la sfida tra Pescara e Perugia. Gli abruzzesi per cercare il riscatto, gli umbri per trovare la conferma. Le cose sono state favorevoli sono per una delle due formazioni. Al fischio di inizio del signor Pinzani gli undici di Massimo Oddo sono scesi in campo con un 4-3-1-2, mentre la formazione di Bisoli ha risposto con un 3-5-1-1. A decidere la gara sono bastati il gol alla mezz’ora del primo tempo di Memushaj su calcio di rigore (tra le proteste dei biancorossi) e il raddoppio, al 31’ della ripresa, di Caprari. Inutile, nel recupero (al 46’ del secondo tempo) il gol di Di Carmine. Pescara e Perugia si trovano ora entrambe a tre punti in attesa delle altre gare della giornata che inizieranno a codificare meglio i valori in classifica.