Vittoria d’orgoglio per Napoli e Atalanta. Lazio al secondo posto

0

Vittoria per Napoli, Lazio e Atalanta. La Roma perde il secondo posto a favore dei cugini laziali. Fiorentina cosa ti succede non sai più vincere?

Sono terminate da poco le partite della Serie A in attesa del grande posticipo tra Milan e Sampdoria. La Roma non ha saputo approfittare dello stop della Juventus e viene anche scavalcata in classifica dalla Lazio. I giallorossi passano in vantaggio con Florenzi su rigore, ma il vantaggio dura poco perché al 68’ Maxi Lopez batte De Santis per il definitivo 1-1.

Torna il sorriso a Benitex per la belal vittoria sulal viola
Torna il sorriso a Benitex per la bella vittoria sulla viola

All’Olimpico la Lazio è una furia e rifila quattro gol al malcapitato Empoli. Vittoria ipotecata già nel primo tempo grazie alle reti di Mauri dopo appena 4 minuti. Raddoppia Klose e Candreva segna il 3-0, il poker arriva ad inizio ripresa con Anderson. Al 58’ la Lazio di Pioli resta in 10 per il doppio giallo a Noveretti. Con questa vittoria la Lazio scavalca la Roma e si porta al secondo posto.

Torna alla vittoria il Napoli che al San Paolo affossa la Fiorentina. Benitez ritrova cosi il sorriso grazie alle reti di Mertens al 23’, Hamsok entrato poco prima al posto di Gabbiadini e Callejon su assist di Insigne. I partenopei salgono al quarto posto scavalcando proprio i viola.  Torna alla vittoria il Palermo che in trasferta batte 3-1 l’Udinese.  Dybala non segna ma fornisce i due assist per il doppio vantaggio rosanero con Lazaar e Rigoni. All’66 gli uomini di Iachini firmano il 3-0 con il bulgaro Chochev. Inutile il gol nel finale di Totò Di Natale.

Prima vittoria sulla panchina dell’Atalanta per Reya che batte 2-1 il Sassuolo. È una doppietta di Denis a decidere il match, nel mezzo il momentaneo pareggio di Berardi. Nel finale espulsi Missiroli per il Sassuolo e Biava per l’Atalanta entrambi per doppia ammonizione.