Zenga è a Genova per iniziare la nuova avventura

0

Zenga il neo allenatore della Sampdoria. Ferrero ha scelto lui per il dopo Sinisa: “Sara una bella sfida”. In Italia ha già allenato Catania e Palermo

 

Massimo Ferrero ha scelto il sostituto di Sinisa Mihajlovic che nelle prossime ore sarà annunciato dal Milan. Si tratta dell'”uomo ragno” Walter Zenga che dopo l’esperienza all’estero torna in Italia. A lui il compito di non far rimpiangere il serbo. E’ la stessa società blucerchiata tramite twitter a comunicare l’arrivo a Genova del neo allenatore: “Walter Zenga è appena atterrato a Genova per riprendere un discorso iniziato tanti anni fa. Bentornato Walter”.  Infatti, Zenga ha indossato la maglia blucerchiata come calciatore, è stato il portiere della Samp dal 1994 al 1996.

In attesa del  comunicato ufficiale del club, l’allenatore ha raccontato le sue emozioni riportate dal sito della Sampdoria: “Avevo

Zenga all'arrivo a Genova
Zenga all’arrivo a Genova

tanta voglia di tornare in Italia ed essere qui a Genova dove ho vissuto due anni indimenticabili è una grande emozione. Poi prendere il posto di un amico come Sinisa Mihajlovic è anche una bella sfida”. Zenga spiega perchè ha scelto la Sampdoria rifiutando altre offerte:  “Sì, è vero, avevo altre offerte, ma quando conosci un presidente come Ferrero che ha grinta voglia e carattere non ci pensi neanche un attimo, poi la Sampdoria è la Sampdoria”. Se ha parlato con Sinisa: “Non ho ancora parlato con Mihajlovic, ma lo chiamerò sicuramente. L’Europa League? È una bella sfida anche questa, ma saremo pronti per fare bene. Un messaggio ai tifosi? Sono tornato”.

Nel bel paese l’uomo ragno ha allenato Catania e Palermo prima di andare in Arabia Esaudita dove ha allenato Al-Nassr, Al-Nasr e Al-Jazira.