3 serie adorate dai critici ma sottovalutate dal pubblico

0

Ogni anno vi sono decine di pilot che approdano sui canali televisivi con la speranza di eguagliare il successo di serie come Game Of Thrones, The Walking Dead o American Horror Story. Alcune ci riescono, altre purtroppo no e molte serie meritevoli finiscono per essere trascurate o addirittura cancellate.

Ecco una piccola classifica di serie a cui si dovrebbe prestare più attenzione:

  • Vikings.

La serie canadese di genere storico, scritta da Michael Hirst, va in onda sul canale History e racconta le avventure del guerriero vichingo Ragnar Lothbrok e della sua famiglia. Ragnar sarà il primo del suo popolo a navigare verso terre sconosciute, esplorandole e conquistandole, spinto dalla sua enorme sete di conoscenza. Originariamente avrebbe dovuto essere una miniserie ma sia i critici sia gli spettatori l’hanno adorata, dandole la possibilità di avere più stagioni. La serie è ricca di intrighi politici,tradimenti, scene esplicite e battaglie sanguinose e ricorda la famosa Game Of Thrones ma, nonostante abbia un buon seguito, non è conosciuta dal pubblico mondiale come il successo della HBO. Tra gli attori principali troviamo Travis Fimmel, Gustaf Skarsgard, Alexander Ludwig e Katheryn Winnick.

  • Fargo. 

Fargo è una serie televisiva statunitense trasmessa per la prima volta nel 2014 sulla rete via cavo FX. Si tratta di una serie antologica, ispirata all’omonimo film del 1996 dei fratelli Coen che figurano anche tra i produttori esecutivi del telefilm. Ogni stagione infatti segue una storia diversa e hanno fatto parte del cast attori famosi e stimati quali Billy Bob Thorton, Kirsten Dunst, Martin Freeman ed Ewan McGregor. La serie vanta di numerose nominations e vittorie di premi importanti quali gli Emmy e i Golden Globes eppure sembra che pochissime persone ne parlino e la conoscano.

  • The Expanse.

The Expanse è una serie televisiva statunitense di fantascienza del canale Syfy, andata in onda per la prima volta il 14 dicembre 2015 e ideata da Mark Fergus e Hawk Ostby. La serie è un adattamento della space opera letteraria di Daniel Abraham e Ty Franck, scritta sotto lo pseudonimo di James S. A. Corey. The Expanse si svolge in un futuro dove il sistema solare è stato colonizzato dai terrestri e segue le vicende di personaggi diversi, il cui destino si intreccerà, che vivono nelle colonie del sistema solare. In particolare è in corso una guerra fredda tra il pianeta Terra e Marte e nella prima stagione vengono esplorate tre storie principali che aiuteranno gli spettatori a capire le politiche di questo nuovo mondo. Proprio a causa dei numerosi intrighi politici e tradimenti, anche The Expanse è stato paragonato a Game Of Thrones, come se fosse una sorta di “versione spaziale”. Non è un caso che gli scrittori del romanzo abbiano collaborato con George R.R. Martin nell’adattamento a graphic novel della saga di “A song of ice and fire”. Attualmente si è appena conclusa la seconda stagione e il canale Syfy ha rinnovato la serie per una terza stagione che andrà in onda nel 2018. 

Vi invito a dare una possibilità a queste tre serie e lasciarvi stupire dagli intrighi e misteri di ciascuna di loro e chissà, potreste ritrovarvi a fare una maratona… in fondo il binge watching è uno sport, no?