Parma, Mirante: “Futuro? Lontano da qui”

0

1424844458-0-povero-parma-come-ti-hanno-ridotto-e-la-lega-calcio-assiste-inerme-allo-scempioLa stagione volge al termine, ma nel caso del Parma quello che accadrà è davvero un rebus. La squadra è retrocessa già in serie B, ma non è ancora sicuro se riuscirà a disputare il campionato nella serie cadetta visto che si dovrà capire se qualcuno sarà disposto ad acquistare il club. La prima asta è andata deserta, ma a breve ci sarà il prossimo appuntamento con il prezzo che scende a 15 milioni. Anche diversi giocatori dovranno chiarire i loro piani.

Ai microfoni di Radio Deejay il portiere Antonio Mirante ha così parlato del suo futuro: “Nessuna risoluzione. A breve parlerò con i curatori fallimentari. Serve abbattere il debito e da parte nostra rinunceremo ad oltre il 70% del pregresso. Futuro? Credo altrove, anche se spero ancora che il Parma venga acquistato da qualcuno e che possa giocare il prossimo anno in Serie B”.