Bargiggia: “I calciatori in odore di cessione a giugno sono Osimhen e Zielinski”

0
Logo Napoli
Wikipedia

Il Napoli nell’avvio di stagione ha ottenuto ottimi risultati sia in Serie A che in campo internazionale. Di fatti, ha concluso la prima parte di campionato con ben otto punti di vantaggio sulla seconda in classifica e qualificandosi agli ottavi di Champions League.

Come ha più volte fatto sapere il ds Giuntoli, la dirigenza non ha intenzione di stravolgere la rosa nella prossima sessione di mercato. L’obiettivo è quello di cercare di non alterare gli equilibri in vista della ripartenza.

Lo stesso, però, non vale per la sessione estiva dove potrebbero essere riviste alcune situazioni. A parlarne è stato l’esperto di mercato Paolo Bargiggia nel corso della trasmissione Il Processo.

Bargiggia sulle prossime operazioni di mercato ha dichiarato: “I calciatori in odore di cessione nel Napoli, a giugno, sono Victor Osimhen e Piotr Zielinski. Se il nigeriano andasse via, la società azzurra opterebbe per un sostituto pur avendo in organico Raspadori e Simeone. Per Piotr Zielinski, invece, il Napoli valuterà serenamente le offerte: se arrivasse quella giusta, il polacco saluterebbe il sodalizio campano.”

Discorso diverso, invece, per Kvaratskhelia e Kim Min-Jae che il presidente De Laurentiis vorrebbe tenere in azzurro almeno per il prossimo anno. Al momento, però, non c’è nulla di certo in quanto il georgiano potrebbe partire davanti ad un’offerta irrinunciabile mentre sul sudcoreano pende una clausola da 50 milioni.