Bonucci-Juventus, prove di rinnovo

0
Leonardo Bonucci fonte foto: Di Photo by Muhammad Ashiq from Singapore, SingaporeCropped by Danyele - Singapore Selection vs Juventus (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43900233
Leonardo Bonucci fonte foto: Di Photo by Muhammad Ashiq from Singapore, SingaporeCropped by Danyele - Singapore Selection vs Juventus (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43900233

Leonardo Bonucci e la Juventus proseguiranno insieme e ci sarebbero prove per un possibile rinnovo. Pronta la fascia da capitano per lui

Inter, i prestiti tra Pisa e Treviso, poi Bari, Juventus, Milan e di nuovo Juventus. Questa la carriera di Leonardo Bonucci. A guardarla un tifoso direbbe che non sia possibile pensare quello che segue, ma il difensore incarna gli ideali della Vecchia Signora.

Vincere non è importante e la sola cosa che conta e a 35 anni il difensore azzurro continua ad averne di fame. Nonostante l’età e qualche acciacco fisico, infatti, sembra voler continuare ad alti livelli. Sembra voler continuare con i bianconeri.

Il rinnovo e la fascia sono pronti

La Juventus sembra pronta ad offrirgli un rinnovo di contratto. Nonostante rimangano ancora due anni di contratto, sembrerebbe che la dirigenza e il suo entourage stiano dialogando per spalmare l’ingaggio su più anni.

Il classe ’87 di Viterbo ha ancora voglia di Juventus, tanto da aver messo da parte gli screzi passati con Allegri. Screzi che ormai non sembrano esserci più, per remare verso un obiettivo comune: tornare a vincere.

Attualmente il calciatore bianconero percepisce circa 6.5 milioni di euro all’anno, cifra che potrebbe essere ridotta per consentire ai bianconeri di risparmiare qualcosa a bilancio. L’obiettivo bianconero – come detto – è allungare il contratto per almeno uno/due anni, spalmando lo stipendio. Per il numero 19 sarebbe garantita la fascia da capitano, rendendolo uno dei cardini della Juventus che verrà. Lui che resta ormai l’ultimo baluardo di quella Juventus riuscita a vincere 10 scudetti di fila.