Cagliari Calcio, dopo la salvezza si può già pensare al 10° posto in classifica, soddisfazione per squadra e tifosi

cagliari, dopo la vittoria contro il Crotone Rastelli ha bisogno di altri punti per sognare il 10° posto. Borriello: l'obbiettivo dei 15 gol in stagione sempre più vicino e la vacanza gratis si avvicina.

0

Cagliari, contro il Crotone una rimonta da sogno, la salvezza in tasca e il sogno del 10° posto in classifica

Joao Pedro festeggiato dopo il gol del pareggio al Crotone (Twitter.com)

Dopo l’incredibile rimonta di domenica contro il Crotone il Cagliari ha ormai la vittoria che attendeva da tempo. Domenica la squadra di Rastelli era data per sfavorita in uno scontro come quello contro il Crotone, che in classifica non si può certo considerare già salva. Il Cagliari, dopo aver subito il vantaggio del Crotone non si è limitata ad attacchi sterili e senza una conclusione specifica.

Questa volta l’attacco è andato a pressare su tutti i settori e così facendo alla fine l’incredibile rimonta ad opera di Joao Pedro e Borriello. In conferenza stampa Rastelli ha specificato come la vittoria per il cagliari fosse preziosa in vista della salvezza, vittoria meritata ma sofferta che ha portato ai tre punti decisivi per poter pensare in grande. Ora l’obbiettivo principale sarà portare a casa altri punti preziosi contro l’Inter ospite al Sant’Elia. Come squadra il cagliari parte da sfavorita ma non dimentichiamo l’episodio di due anni fa quando i rossoblù vinsero segnando 5 reti.

 

Borriello vicino al traguardo delle 15 reti stagionali per poter vincere la scommessa con Vieri

Marco Borriello esulta dopo il gol realizzato contro il Crotone che chiude la pratica (Twitter.com)

Parlando del Bomber che Domenica pomeriggio si è dato da fare, il gol che ha chiuso la partita definitivamente era doppiamente festeggiato. L’attaccante, prima di iniziare l’avventura a Cagliari, aveva scommesso una vacanza con Vieri se avesse segnato 15 reti nella stagione corrente. Da specificare che sono conteggiati solo quelli in Serie A. Quindi da un lato la felicità per il gol segnato e che ha permesso la vittoria, dall’altro il sipario tra lui e Vieri. L’avventura nell’Isola ha fatto sì che Borriello sia potuto tornare al top della forma.