Calciomercato Inter, il colpo è in difesa: sorpasso al Milan per Bremer?

Sorpasso dell'Inter ai cugini rossoneri per Gleison Bremer. Marotta è sicuro di avere in ugno il difensore granata grazie ad un'offerta con cui far capitolare Cairo e i suoi dirigenti.

0
Gleison Bremer. Foto Tuttomercatoweb con licenza Creative Commons

Evidentemente, nonostante la sconfitta, la prestazione di Gleison Bremer contro il Milan deve aver fatto colpo sulla dirigenza nerazzurra. Il centrale difensivo brasiliano ha dato modo di farsi apprezzare nello duplice duello con corazzieri come Giroud prima e Ibrahimovic poi. Un motivo in più per l’Inter per iscriversi alla corsa per il granata che ora ha tutte le big di A ai suoi piedi.

Soltanto qualche giorno fa scrivevamo di un interesse sempre maggiore di Napoli, Roma e Milan per Gleison Bremer. Le tre dirigenze, seppur in tempi diversi, si sarebbe già fatte vive dalle parti di via dell’Arcivescovado per prendere informazioni sulla volontà dei Granata di venderlo. Ad ora la risposta non è stata propriamente positiva ma ogni rimostranza sarebbe pronta a cadere di fronte ala giusta offerta.

Il giocatore del Torino ha evidentemente concluso la propria maturazione e ora, a buona ragione, sogna in grande. L’imbarazzo della scelta è presente anche se c’è già chi scommetterebbe sull’Inter quale nuova squadra del brasiliano. I nerazzurri, a sentire i ben informati, avrebbero la giusta strategia per convincere club e giocatore.

A mettere tutto nero su bianco ci ha pensato il portale Calciomercato.com che riporta “Sono i nerazzurri ad aver mosso i primi, veri passi concreti per l’ex Atletico Mineiro con Marotta e Ausilio che hanno portato avanti i primi dialoghi. D’altronde, l’Inter deve necessariamente guardare al futuro del proprio reparto, che vedrà sicuramente partire sia Ranocchia che Kolarov e deve ancora diradare la spessa coltre attorno al destino di De Vrij (in scadenza nel 2023 e con un rinnovo tutto da discutere con Mino Raiola)”. 

 “Il profilo di Bremer ben si adatterebbe dal punto di vista tecnico alla difesa a tre di Simone Inzaghi. E anche sotto l’aspetto economico, il classe ’97 può costituire un’interessante opportunità di mercato: ora il Toro lo valuta tra gli 8 e i 10 milioni di euro, l’ottimo avvio di stagione ha fatto rialzare la sua quotazione ma il contratto in scadenza nel 2023 è un calmiere importante al rischio di ipervalutazione. L’Inter monitora, convinta sempre più delle qualità del ragazzo”, conclude Calciomercato.com .