Calciomercato Napoli, anche Elmas può partire via dal Napoli

0
Elif Elmas con la maglia del Napoli nel 2021, fonte: Wikipedia

Potrebbe essere un calciomercato ricco di addii in casa Napoli. Molti giocatori sono in scadenza, e non sembrano esserci i requisiti per il rinnovo, come Fabian Ruiz, Koulibaly e Mertens. Altri sembrano scontenti a causa del loro minutaggio discontinuo, come Demme e lo stesso Elmas.

Il macedone fu acquistato nel 2019 per una cifra intorno ai 16 milioni di euro, pagati al suo vecchio club di appartenenza, il Fenerbache. Da quel momento in poi, il centrocampista classe 99′ non ha mai trovato continuità di presenza e di posizione (venendo schierato in diverse zone del campo ad ogni partita) ne con Ancelotti, ne con Gattuso.

Con Spalletti ha disputato una discreta stagione. Dal punto di vista realizzativo ha totalizzato 3 goal e 5 assist in campionato, con circa 1600 minuti collezionati. La sostanza però, non è cambiata visto che le statistiche parlano di  12 presenze in cui è partito da titolare, mentre sono 25 le partite in cui è subentrato.

Per questo motivo Elmas pensa all’addio. Titolo utilizzato nella prima pagina l’edizione odierna di Cronache di Napoli. Il giocatore macedone dopo aver trascorso tre anni a Napoli spinge per trovare maggiore spazio, vorrebbe una squadra che punti in maniera decisa su di lui. Ormai si sente maturo per essere titolare in una compagine che gli possa concedere piena fiducia. Il Napoli però non sembra intenzionato a cederlo.

Secondo l’opinione del tecnico azzurro Spalletti, Elmas risulta  colui che ha giocato più partite, senza contare il minutaggio effettivo. Inoltre il tecnico di Certaldo lo considera di fondamentale importanza visto che garantisce due fasi digioco. Ad ogni modo la notizia rimbalzata dal quotidiano napoletano parla di un Elmas che, fin dai primi giorni di ritiro in Trentino, vorrà colloquiare con il tecnico per avere maggiori garanzie. Altrimenti, valuterebbe la richiesta di una eventuale cessione.