Calciomercato Napoli, Koulibaly a un passo dallo United: si decide in settimana

0
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166

Soffiano venti gelidi tra la dirigenza partenopea e il colosso senegalese Kalidou Koulibaly. Il centrale difensivo, al Napoli dal 2014, lascerà la Serie A in estate. Per lui si aprono le porte della Premier e del Manchester United che a margine della sfida contro il Barcellona ha fatto la sua mossa. Ora toccherà al patron De Laurentiis sondare il mercato alla ricerca del sostituto che non dovrà far rimpiangere troppo il prossimo Red Devil.

Come detto l’accelerata decisiva sarebbe arrivata nella serata che ha visto gli Azzurri salutare la Champions League, travolti dalle prodezze di Messi e compagni. Gli emissari di Solskjaer infatti hanno approfittato del match per riallacciare i rapporti, ultimamente sensibilmente deteriorati, col ds Giuntoli e presentare così la propria offerta.

Napoli, De Laurentiis porta a casa l’ennesima plusvalenza

Le cifra farà ballare di felicità De Laurentiis che, anche se non riceverà i fatali 100 milioni di euro per il suo giocatore, comunque potrà festeggiare la plusvalenza monstre. Si parla infatti di un affare che potrebbe chiudersi con relativa facilità a quota 70 milioni più alcuni facili bonus che farebbero lievitare il totale dell’operazione ben oltre gli ottanta. Circa settantadue in più rispetto alla cifra con cui nel 2014 Koulibaly fu prelevato, ancora semisconosciuto, dal Genk.

Il posto del ventinovenne, a sentire il giornalista e opinionista sportivo Ciro Venerato, sarà preso verosimilmente da Gabriel Magalhaes, roccioso difensore classe ’97 del Lille. “Con Gabriel” – dichiara Venerato – “sono stati trovati tutti gli accordi e l’operazione sarà ufficializzata dopo l’addio del senegalese. Gattuso ha richiesto esplicitamente il brasiliano perchè lo ritiene un giovane Albiol, capace di guidare la linea difensiva come faceva lo spagnolo”.

Napoli, si cerca già il sostituto di Lozano: in lizza in tre per un posto

Intanto all’orizzonte si profila un’estate di grande incertezza anche per Lozano. Anche se ultimamente il giocatore messicano pare aver ritrovato la fiducia di Gattuso sarà comunque valutato anche il suo addio. La sua cessione non è certamente una priorità. Tuttavia, qualora se ne presentasse l’occasione, sarà valutata anche questa possibilità. L’idea è quella di mettere da parte un tesoretto sufficiente per lanciare l’assalto ad uno dei tre obiettivo del tecnico calabrese, sempre alla ricerca di un esterno d’attacco affidabile e prolifico. Al momento in lizza ci sarebbero Under e Schick della Roma e il toscano triste della Juventus, Federico Bernardeschi.