Champions League, Real Madrid-Juventus: le formazioni

0
Santiago Bernabeu, Stadio del Real Madrid, fonte By uggboy - http://www.flickr.com/photos/uggboy/4170259823/, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10846874
Santiago Bernabeu, Stadio del Real Madrid, fonte By uggboy - http://www.flickr.com/photos/uggboy/4170259823/, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10846874

Giornata di vigilia per la Juventus di Massimiliano Allegri, i bianconeri domani sera saranno chiamati all’impresa allo stadio Bernabeu contro il Real Madrid di Zinedine Zidane. In virtù della sconfitta per 3-0 dell’andata Buffon e compagni dovranno segnare 3 reti senza subirne per guadagnarsi i supplementari o vincere 4-0 per qualificarsi direttamente, una vera e propria mission impossible considerando il valore dell’avversario. Allegri dovrà fare a meno di Dybala e Bentancur squalificati, di Barzagli infortunato e di Howedes non inserito nella lista Uefa. Il tecnico si affiderà al 4-3-3: in difesa tornerà Benatia in coppia con Chiellini, a centrocampo Pjanic rientra dalla squalifica e partirà dall’inizio insieme a Matuidi e Khedira, in attacco sicuri di un posto Douglas Costa e Higuain, a giocarsi l’ultima maglia saranno Mandzukic e Cuadrado, con il croato favorito. Nel Real Zidane confermerà l’undici dell’andata, l’unica eccezione riguarda l’assenza per squalifica di Sergio Ramos, al posto dello spagnolo agirà Vallejo. Ecco le probabili formazioni:

Real Madrid-Juventus, mercoledì 11 aprile ore 20:45, stadio S. Bernabeu

Real Madrid (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Z. Zidane

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Allenatore: M. Allegri