City-Juve, tutti i pronostici contro i bianconeri

0

La Juventus sta vivendo un momento difficile e a dirlo è la classifica di Serie A: in tre partite Allegri ha infatti ottenuto un solo punto, nonostante abbia affrontato Udinese e Chievo, due squadre oggettivamente inferiori rispetto ai campioni d’Italia. Ciò che preoccupa di più è la scarsa vena realizzativa dei bianconeri, con due soli gol segnati e siglati entrambi dal neoacquisto Dybala.

Se sia già giunto il momento di preoccuparsi è difficile dirlo, ma ciò che conta è la constatazione che gli occhi sono inevitabilmente puntati sulla squadra e sulle sue capacità di difendere ancora una volta il titolo. Pressioni che potrebbero disturbare la Juventus nell’approccio mentale alla complicata trasferta di Champions League contro il Manchester City, sebbene i bianconeri siano storicamente noti per possedere un profilo psicologico solido. Ma le squadre cambiano necessariamente e quest’anno non ci si potrà affidare all’esperienza di gente come Pirlo o Tevez.

Dall’altro lato il City è probabilmente, in questo momento, il peggior avversario che i bianconeri possano affrontare. La squadra dell’ “ingegnere” Pellegrini ha iniziato nel migliore dei modi la Premier League: 5 vittorie su 5 partite, in testa alla classifica e già a +5 dallo United, con 11 gol segnati e nessuna rete subita. A tutto ciò si aggiungono il fattore campo e l’assenza di Marchisio a centrocampo, out per un problema muscolare rimediato nell’ultima di campionato. Allegri dovrebbe optare per un 3-5-2 ma i dubbi sulla formazione che scenderà in campo a Manchester non sono pochi.

Trasferta difficile, difficilissima, per la Juve.