Coronavirus, 500 euro alle famiglie con Isee inferiore a 20.000 euro

0
Vincenzo De Luca, presidente Regione Campania, fonte Di Jack45 - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Vincenzo_De_Luca_2015.jpg, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53452665
Vincenzo De Luca, presidente Regione Campania, fonte Di Jack45 - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Vincenzo_De_Luca_2015.jpg, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53452665

La Campania diventa modello per tutta l’Italia e con una decisione che sicuramente farà discutere altrove stanzia un fondo di sostegno alle famiglie in questo difficile periodo storico. E’ il Governatore De Luca stesso ad apparire, come ormai usuale tradizione, in video per annunciare l’importante impegno della Regione al fianco delle famiglie in difficoltà.

Un aiuto che si andrà ad affiancare a quello previsto dallo Stato e che riporterà il sorriso soprattutto all’interno dei nuclei familiari più svantaggiati. Lo stanziamento prevede infatti l’erogazione di un bonus di 500 euro per ogni famiglia che dichiara un Isee inferiore a 20 mila euro annui.

https://www.facebook.com/vincenzodeluca.it/videos/255275352548182

Nella consueta diretta Facebook, De Luca spiega: “Siamo pienamente nella Fase 2 della ripresa economica e dell’avvio alla normalità. La Campania è diventata un modello di efficacia per la ripresa economica, dopo essere stato modello sanitario. Colleghi di altre regioni e di altre istituzioni vogliono la riapertura totale, lo facciano e si prendano la sua responsabilità”.

E sulla manovra finanziaria di sostegno alle famiglie meno abbienti con estrema soddisfazione comunica: “La Regione Campania è l’unica istituzione che in 3 settimane fa arrivare i soldi alle imprese e alle famiglie. Da lunedì primi bonus per le famiglie con bambini disabili. Da metà maggio contributo da 500 euro alle famiglie con Isee sotto i 20 mila euro. Da maggio circa 250 mila pensionati vedranno aumentare la pensione sociale a 1000 euro”.Novità anche per gli anziani che da poco meno di 500 euro di pensione sociale vedranno aumentare il contributo nei loro confronti di oltre il doppio.

Importanti novità anche sul fronte della ripresa economica con le tante attività commerciali che potranno finalmente ritornare a tirar su le serrande dopo oltre 2 mesi di stop.  “Vogliamo riaprire tutto senza dover richiudere un minuto dopo ” – esordisce De Luca – “Se il 18 maggio riesploderanno i contagi dovremo fare altre valutazioni con il Ministro della Salute. Abbiamo incontrato il mondo della ristorazione, eventi, turismo e sport”.