Coronavirus, bollettino Protezione Civile (29 Maggio 2020)

0
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

In queste ore si parla di un possibile rinvio di apertura per le Regioni che secondo alcuni non avverrà più il 3 Giugno ma il 10 dello stesso mese. L’idea è quella di far ripartire l’Italia insieme ed unita. La situazione della Lombardia desta ancora qualche preoccupazione anche se il numero di contagi odierni è in diminuzione. In queste ore il Governo deciderà se tenere chiuso lo spostamento tra Regioni ancora per qualche settimana.

Nel mondo si contano più di 360 mila vittime e i casi di contagio salgono almeno a 5,826 milioni, secondo i dati aggiornati dall’Afp. Nel mondo infatti dopo gli Usa è il Brasile il paese più colpito con 26.417 nuovi casi di coronavirus. Per la situazione Europea invece sembra che il Regno Unito sia il paese più colpito per numero di morti e nuovi casi. L’Oms comunica che il virus non è sparito è che potrebbero esserci altre ondate.

Il Dipartimento della Protezione Civile e il suo capo, Angelo Borrelli, ci forniscono il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia, reperibile sul sito della Protezione Civile, Ministero della Salute e organi competenti.

I DATI DI OGGI – Attualmente in Italia, il numero dei casi totali dall’inizio dell’epidemia è di 232.248, con un incremento rispetto a ieri di 516  nuovi casi. Il numero totale delle persone attualmente positive è di 46.175, con una decrescita di 1.811 assistiti rispetto a ieri. I pazienti ricoverati in ospedale sono 7.094 di cui 38.606 in isolamento domiciliare. Oggi si registrano 87 decessi che porta il totale a 33.229. I guariti/dimessi sono 2.240 per un totale di 152.844.