Ex obiettivo Napoli, Pépé proposto alla Juventus in cambio di Kulusevski

0
Nicolas Pepè, attaccante del Lille. Font. foto Instagram

Nella caldissima estate alla vigilia della stagione calcistica 2019/2020, il Napoli era attivissimo sul mercato. Prima di acquistare Hirving Lozano per l’allora cifra record di circa 50 milioni di euro, uno dei principali obiettivi del Napoli di Carlo Ancelotti era Nicolas Pépé.

Il calciatore del Lille era valutato la cifra monstre di 80 milioni di euro. Per il suo approdo a Napoli sembrava ormai tutto fatto, quando all’improvviso l’inserimento dell’Arsenal fece saltare tutti i piani.

Ora però, a soli due anni dall’acquisto, Nicolas Pépé si è dimostrato una grande delusione tra le fila dei gunners. Per tale motivo il club inglese vorrebbe cederlo per far cassa. La valutazione del suo cartellino è scesa vertiginosamente: dagli 80 milioni di due anni fa ai 30 milioni di euro attuali.

Secondo i media inglesi nelle ultime ore l’Arsenal avrebbe proposto l’ex Lille alla Juventus, in cambio del cartellino di Dejan Kulusevski. Dalla dirigenza bianconera è arrivata però una secca risposta negativa. Nei piani del club torinese infatti vi è la cessione del calciatore svedese per circa 35 milioni di euro, al fine di reinvestire l’importante cifra sul mercato.

In casa Napoli, ripensando alla trattativa del passato, filtra una sensazione di “fosso scansato”. Con il senno di poi, i circa 80 milioni per Nicolas Pépé sarebbero stati spesi malissimo, e probabilmente non avrebbero permesso al Napoli di acquistare Victor Osimhen, l’anno successivo, sempre dal Lille.