Gaming Mobile: il passaggio dalle piattaforme arcade alle slot online

0
gaming

L’universo del web si contraddistingue per essere una dimensione estremamente mutevole e imprevedibile. Dai social network all’e-commerce, passando per i giochi online, tutto cambia molto rapidamente e a volte si fa una grande fatica a star dietro a tutte le innovazioni.

Dopo questa breve ma necessaria premessa, proviamo a scoprire quali sono stati e quali saranno i giochi di maggior tendenza per il mercato online passando in rassegna le varie branche di questo settore, dai videogiochi vintage, tornati prepotentemente in voga, fino ad arrivare alle ultime e più innovative app di gioco.

 

Il boom dei giochi da casinò

Un altro aspetto interessante è stato il successo degli MMO (acronimo che indica i Multiplayer Online Role-Playing Game) e dei browser games che si sono diffusi soprattutto grazie all’appoggio dei social network (basti pensare a giochi come Farmville, etc.). Il loro successo è stato determinante per contribuire alla rapida diffusione delle app di gioco per i casinò online.

Tantissime piattaforme virtuali, gestite da aziende che operano nel settore del gioco d’azzardo, hanno attinto a questo universo per sviluppare software coinvolgenti aventi come tema principale i principali giochi da casinò come poker, slot online e blackjack.
L’ennesima riprova di come i trend del mercato siano una materia assolutamente volubile e soggetta a contaminazioni, che richiede un grande spirito di osservazione.

In particolare, per ciò che concerne i giochi online, si è assistito a una vera e propria ascesa di giochi come il blackjack, il baccarat e le slot machine (che hanno generato proventi vertiginosi durante gli ultimi 24 mesi) stabilendo nuovi trend nell’industria dei casinò virtuali, dopo un decennio di dominio incontrastato del poker, in particolare nella sua variante più nota, il Texas Hold’Em.

A dare un grande impulso allo sviluppo senza sosta di questi giochi ha contribuito la massificazione dei dispositivi mobili come smartphone e tablet, che si sono aggiunti a quello che prima era un universo in cui la facevano da padroni i giochi per PC e console. Gli sviluppatori lavorano soprattutto in questa direzione, cercando di offrire per i device mobili tutte quelle applicazioni che hanno lasciato il segno su altre piattaforme.

Il retrogaming

Per un certo periodo agli osservatori più attenti non sarà sfuggito come sia impazzata la mania dei videogiochi anni ’80, con un vero e proprio exploit dei giochi arcade (vale a dire quella tipologia di videogames tipici delle sale giochi).

Questo fenomeno è stato inquadrato dagli esperti di settore con il nome di retrogaming, ha consentito a tanti appassionati di divertirsi con giochi appartenenti al passato, riscuotendo sia l’interesse di tanti giocatori che non hanno vissuto direttamente quell’epoca, sia dai tanti nostalgici dei primi giochi per pc, che grazie all’ausilio della tecnologia hanno potuto cimentarsi nuovamente con le emozioni provate decine di anni fa, agli albori dell’industria videoludica.

 

C’è stato persino chi come Ernest Cline, ha scritto un romanzo cult sul tema, Ready Player One, (da cui è stato tratto anche un fortunato film di Steven Spielberg) grazie a questo filone. In tal senso, ci avevano visto lungo gli svuluppatori dalla Nintendo e di altre affermate software house, che intercettato il trend, hanno riproposto i giochi arcade che hanno fatto furore negli anni ‘80.