Gattuso: “Il Napoli ha 18 punti, non 17! Ho un messaggio per i napoletani”

0

Al termine della partita contro la Roma, l’allenatore del Napoli, Rino Gattuso ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato non solo della gara vinta 4-0, ma anche di altri aspetti.

Dobbiamo giocare con questa voglia, ma non perché abbiamo vinto 4-0. Mi piace che chiudiamo le linee di passaggio e giochiamo col coltello tra i denti. Mi è piaciuto l’atteggiamento, a me piace quando qualcuno sbaglia e dai compagni prende grandi applausi e non grandi vaffanculo“.

Gattuso, quindi, ha applaudito i suoi ragazzi, facendo i complimenti non solo per la prestazione ma anche per l’atteggiamento.

Ad una domanda di Caressa, poi, Gattuso ha voluto sottolineare come i punti della squadra siano 18 e non 17 come da lui detto: “Non abbiamo niente da cambiare. Abbiamo 18 punti, con una gara da recuperare aspettando che la giustizia faccia il suo corso. Non so quali siano le aspettative degli addetti ai lavori o del club. Questa è una squadra che in dodici partite ha fatto nove vittorie, stiamo facendo quello che dobbiamo fare. Se qualcuno pensa che non dobbiamo perdere mai non è un mio problema. Dobbiamo giocare col pepe al culo, come fatto stasera“.

Gattuso ha infine aggiunto: “Si respira un’aria triste ma in questo momento, secondo me, deve avere anche buon senso. Troppa gente senza mascherina… Maradona è una leggenda e lo sanno tutti ma in questo momento bisogna fare i bravi altrimenti ci saranno delle conseguenze per tutti. Spero che da domani si inizino a fare le cose fatte bene“.