GDS, Higuain a giugno può tornare alla Juventus: ecco perché

Secondo il quotidiano ci sono delle possibilità che Higuain torni a Torino nel prossimo giugno, ecco il motivo...

0
Gonzalo Higuain, fonte Di Photo by Leandro Ceruti from Rosta, ItaliaCropped and retouched by Danyele - juve 6 leggenda (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59303377
Gonzalo Higuain, fonte Di Photo by Leandro Ceruti from Rosta, ItaliaCropped and retouched by Danyele - juve 6 leggenda (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59303377

La sconfitta del Milan con la Juventus ha visto tra i protagonisti, in negativo, Gonzalo Higuain. Il Pipita in questo inizio di stagione ha trascinato i rossoneri in campionato e in Europa League, l’infortunio subito a Udine l’aveva posto in serio dubbio per la sfida contro la sua ex squadra, ma l’argentino ha fatto di tutto per esserci. La gara però è stata più complicata del previsto, i rossoneri non sono stati quasi mai pericolosi e il Pipita ha sprecato dal dischetto facendosi ipnotizzare da Szczesny. A 10 minuti dalla fine un contatto con Benatia e l’ammonizione di Mazzoleni l’hanno mandato su tutte le furie, la reazione plateale nei confronti del direttore di gara gli è costata il secondo giallo e una crisi di nervi prima del rientro negli spogliatoi.

Al termine della gara Higuain si è scusato, ma non ha mai speso una parola contro la Juventus e il motivo è presto svelato, a parlarne è La Gazzetta dello Sport:

“Non cova rancore nei confronti della Juve, che in fondo potrebbe anche riprenderselo a fine stagione e dove potrebbe tornare, e ha apprezzato i gesti di affetto dei bianconeri. Ha riflettuto sull’espulsione, inevitabile, ma non è stato quel cartellino rosso a fargli male”. Higuain è al Milan in prestito con diritto di riscatto fissato a oltre 50 milioni e non è scontato che i rossoneri decidano di esercitarlo.