Giro d’Italia: Intxausti Re di Campitello. Contador non molla

0

L’ottava tappa del

Italian rider Fabio Aru of Astana team exhausted after the 14th stage of the 97th Giro d'Italia cycling race over 164km from Aglie' to Oropa, Italy, 24 May 2014. ANSA/LUCA ZENNARO
Italian rider Fabio Aru of Astana team exhausted after the 14th stage of the 97th Giro d’Italia cycling race over 164km from Aglie’ to Oropa, Italy, 24 May 2014. ANSA/LUCA ZENNARO

,da Fiuggi a Campitello Matese (184 Km), se l’è aggiudicata lo spagnolo Intxausti, arrivato da solo al traguardo. Il corridore spagnolo della Movistar ha fatto suo il secondo traguardo in salita di questa Corsa Rosa. Dietro di lui c’è stata la lotta degli uomini di classifica,con Aru che ha provato più di una volta a staccare sia la maglia rosa di Contador che Porte e Uran,ma i tre sono sempre stati pronti a rispondere agli attacchi del capitano dell’Astana. All’arrivo i quattro sono arrivati tutti insieme a 35 secondi dal vincitore della tappa. Contador è ancora in rosa,ora con 4 ” di vantaggio su Aru,grazie ai 2” guadagnati al traguardo volante. Domani la Corsa partirà da Benevento con arrivo a San Giorgio del Sannio,tappa di 215 Km con ben 4 km di dislivello e 3 Gpm di cui uno di 1° categoria.