Il destino di Gianluca Gaetano

0
Gianluca Gaetano, fonte Wikipedia

Gianluca Gaetano è un centrocampista offensivo di proprietà del Napoli. Nasce il 5 maggio 2000 a Cimitile, un paesino in provincia di Napoli. Inizia la sua carriera da calciatore nella squadra del suo paese per poi approdare nel 2011 nelle giovanili del Napoli. Nel 2019 debutta nella prima squadra del Napoli nella partita di coppa Italia vinta dagli azzurri 2-0 contro il Sassuolo.

Il 21 Gennaio 2020 viene ceduto in prestito alla Cremonese in serie B che milita in serie B. Nell’anno seguente, quello appena passato, si mette in mostra nella squadra grigiorossa grazie alle sue ottime qualità tecniche e la sua visione di gioco. Quest’anno gioca alla Cremonese 35 partite mettendo a segno 7 reti e totalizzando 5 assist.

Attualmente Gianluca Gaetano è ritornato alla corte di mister Spalletti che nel ritiro a Dimaro deciderà se tenerlo in squadra o se farlo ritornare in prestito proprio alla Cremonese, difatti la squadra allenata da mister Alvini sembra già aver chiesto alla società partenopea il prestito di un altro anno del giocatore campano, ma la dirigenza del club partenopeo sembra già aver risposto con un secco “no“.

Qualche giorno fa il centrocampista napoletano ha siglato anche la sua prima rete con la maglia della nazionale italiana Under-21 e nella dichiarazione post partita ha annunciato: Adesso vinco con l’under-21, poi il Napoli: lì mi sento a casa. Fa che sia lui l’erede di Insigne? E se Napoli e i napoletani avessero trovato subito un nuovo beniamino nato ai piedi del Vesuvio?

E’ ancora presto per dirlo ma le premesse sono ottime e il centrocampista nato a Cimitile sembra essere già devoto alla maglia partenopea, pronto ad onorare la sua patria e la sua gente. Lui come tanti altri è nato e cresciuto con il mito di Maradona, nella speranza di riportare l’ambito scudetto nella terra di Napoli.