Il Milan vorrebbe Neto del Barcellona come secondo di Donnarumma

0
Norberto Murara Neto, fonte Di Roberto Vicario - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971807
Norberto Murara Neto, fonte Di Roberto Vicario - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971807

Alla ricerca di un vice Donnarumma, il Milan ha iniziato a prendere in considerazione la candidatura di Neto, portiere brasiliano attualmente vice di Ter Stegen al Barcellona. L’ex Fiorentina potrebbe ben volentieri svolgere il ruolo di secondo del classe ’99 tra i pali dei rossoneri.

La scorsa stagione, tale ruolo fu ricoperto da Begovic, che è però tornato al Bournemouth in virtu della scadenza del prestito di un anno. Il ritorno del bosniaco non è stato ancora scartato, ma ci sarà da trattare con il club inglese.

Secondo quanto riportato da TuttoSport, tra i nomi che sono finiti sui taccuini dei dirigenti del Milan, oltre a quello di Neto, ci sarebbe anche quello di Antonio Mirante, trentasettenne attualmente alla Roma. Si stanno valutando, insomma, profili di portieri che conoscono già bene la Serie A.

Viste le attuali circostanze che si stanno vivendo a Barcellona, non risulterebbe impossibile che la dirigenza catalana desse il via libera per quest’operazione.

Il portiere brasiliano, in questa sua prima stagione al club culé, ha accumulato solamente cinque presenze, non dovendo sostituire in molte occasioni il titolarissimo Ter Stegen.