Il Napoli riscatterà Simeone

0
Giovanni Simeone,one: Wikipedia

Il Napoli è riuscito a superare la Roma nella scorsa giornata di campionato grazie ad una rete nel finale di Giovanni Simeone. L’attaccante argentino è un calciatore che quando viene chiamato in causa da sempre il massimo e quasi sempre riesce a timbrare il cartellino. Difatti si può dire che il suo rendimento in questa stagione è da record.

La media gol del Cholito è una delle migliori in tutta Europa. Le sue reti sono state fondamentali in termini di punti per il campionato di questo Napoli. Ogni volta che l’argentino subentra incide a prescindere del minutaggio. I tre punti di domenica scorsa hanno tanto della sua voglia di vincere. Subentra, a meno di quindici minuti dalla fine, a Victor Osimhen e a quattro minuti dalla fine segna la rete del vantaggio. Anche nel girone di andata era riuscito a segnare un gol decisivo nel big match con il Milan.

La scorsa estate il Napoli aveva prelevato Simeone dal Verona con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. A breve ci potrebbero delle essere novità sulla sua situazione. Stando a quanto scrive Tuttosport, Aurelio De Laurentiis sembra essere convinto di riscattare l’argentino.

Il Napoli quindi eserciterà il riscatto dell’intero cartellino versando nelle casse del Verona una somma pari a 18 milioni di euro. Il motivo che ha fatto scattare ADL ad esercitare il riscatto sono sicuramente i numeri del Cholito. L’attaccante ex Verona ha collezionato diciassette presenze, tra cui la maggior parte da subentrante, ed ha siglato otto reti.

Un bottino niente male per Giovanni Simeone che sta mostrando tutte le sue qualità con la maglia del Napoli. Con i partenopei ha coronato anche il suo sogno di segnare in UEFA Champions League, lo ha fatto in occasione della gara di andata con il Liverpool vinta 4-1. In quel occasione ricordiamo il gesto del bacio sul suo tatuaggio che raffigurava il simbolo della Champions.