Insigne e Higuain fanno felici i tifosi del Napoli

0

Finalmente NapoliJuventus. Chi vive a Napoli conosce benissimo l’atmosfera elettrica che aleggia nei bar e in tanti altri ambienti di quotidianità prima di questo match sentitissimo da parte dei tifosi partenopei. Lo stesso vale per i sostenitori della Juventus, considerata la grande rivalità fra queste due storiche maglie della Serie A. E’ così che il San Paolo si riempe, nonostante le polemiche della maggior parte dei sostenitori azzurri nei confronti della società, per spingere i padroni di casa a conquistare i tre punti contro i campioni d’Italia.

E’ stato un incontro frizzante sin dai primi minuti, con entrambe le compagini ben disposte a fare la partita senza troppi istinti rinunciatari. Il Napoli vuole mettere le cose in chiaro immediatamente e il suo pressing crea molti problemi agli avversari. Alla fine è Insigne a siglare la prima rete della serata al 26′: scambio in velocità con Higuain, che attira a sé sia Chiellini che Bonucci e per Insigne, sempre più idolo di questo Napoli, è uno scherzo infilare Buffon con un velenoso rasoterra che si infila vicino al palo destro. La partita prosegue ma si svolge prevalentemente a centrocampo, con Allan e Pogba in grande spolvero; in particolare, il neoacquisto partenopeo è in vera e proprio versione “mastino”, cui ci aggiunge un’ottima dose di qualità meritandosi pienamente gli applausi dei tifosi dagli spalti.

Al 62′ è Higuain, autore di una grandissima prestazione, che dopo un’azione in solitaria scarica un sinistro su cui Buffon avrebbe potuto fare decisamente meglio: è 2-0. Ma i colpi di scena non finiscono, perché basta solo un minuto alla Juve per tornare in partita con Lemina, dopo un errore della difesa azzurra che lascia scorrere un pericoloso cross nell’area di rigore su cui si avventa il francese battendo Reina. I bianconeri ci provano ma il Napoli è molto compatto e lascia pochissimo spazio. La partita finisce 2-1 ed un’intera città festeggia una vittoria che scaccia momentaneamente qualsiasi critica e malumore.